Giulio Larcher

Educato alla conoscenza attenta del passato ed avvicinatosi alla viticoltura per passione, scevro da condizionamenti e prospettive frequentate, ha lanciato la sua sfida allargando la coltivazione della vite all’intera superficie della proprietà puntando a vini di eccellenza. Cloni figli delle viti originarie, portainnesti selezionati, rese basse, cernita dei grappoli, raccolta manuale sono scelte operate nel rispetto della tipicità storico-ambientale e della qualità, supportate da sistemi di allevamento e di coltivazione razionali e innovativi.